Mediaset si dimentica di rinnovare il dominio

Quanti di noi oggi fondano il proprio business su un dominio online ? In Italia ci sono oltre 2.3 Milioni di domini .IT registrati e il trend è in continua crescita.

Altri colossi invece sfruttano invece la rete per fornire ai propri clienti servizi a valore aggiunto , news, o contenuti alternativi.

E’ il caso di MEDIASET , che conta un network online di siti web con tantissimi contenuti aggiornati in tempo reale.

Purtroppo, a causa di una dimenticanza di qualcuno, l’azienda, non ha rinnovato il proprio dominio www.mediaset.com , che seguendo il normale iter è finito all’asta ed è stato acquistato dal Sig. Didier Madiba, residente nel Delaware.

Mediaset , per rientrare in possesso del dominio, ha subito avviato le procedure di rassegnazione presso la WIPO ( world intellectual property organization ) , impugnando l’assegnazione facendosi forza che il dominio era stato registrato in malafede ed in violazione dei diritti che l’azienda vanta sul marchio ” mediaset ” .

Il nuovo proprietario del dominio, pero’, si è difeso affermando che lui ha seguito una normale asta di assegnazione domini scaduti e pertanto non c’era alcuna malafede , in quanto, il precedente assegnatario non aveva eseguito il rinnovo.

Il collegio della WIPO si è espresso con parere negativo e ha rigettato la richiesta di Mediaset per la rassegnazione del nome a dominio.

Sicuramente un grave danno per l’azienda di Cologno Monzese, ma questo ci fa pensare quanto sia importante proteggere i propri domini, il proprio marchio, il proprio business.

Dnshosting.it e Joomlahost.it offrono un servizio di rinnovo automatico dei domini che permette di evitare spiacevoli situazioni di questo tipo.

 

facebook non funziona

Anche il più popolare dei social network ogni tanto ha problemi. Attualmente tutti i sistemi di monitoraggio che lo tengono sotto controllo danno lo stesso risultato: facebook is down.

La notizia sta iniziando a fare il giro del mondo tramite twitter , blog e altre fonti d’informazione

recensione ristoranti

Mi è capitato più volte di cercare su google recensioni di ristoranti… per andare a ” colpo sicuro ” .

Il più dei siti sono comunque molto commerciali, volti a fare solo tanti eurini….e non danno un vero e proprio servizio a chi cerca info VERE sui ristoranti .

Perché non sfruttare il mio nome, la buona forchetta, per creare un database di ristoranti/recensioni ?

Ho sottoposto questa idea ad una mia amica biologa che sta facendo un master in alimentazione e …. ne è venuta fuori più che una semplice idea.

Presto aggiornamenti.

hosting joomla – come sceglierlo ?

Sono questi momenti di ” crisi “, di cambiamento nelle economie globali, che spingono le persone a tuffarsi in nuove esperienze.

Il web rappresenta una di queste esperienze, una nuova via, un modo per ” poterci provare “. Molti avviano progetti online quasi per gioco e poi si trasformano in veri e propri business.

Tantissimi di questi progetti online passano attraverso un software completamente gratuito, che permette di realizzare un sito web ( anche molto complesso ) in maniera semplice e veloce: Joomla!

E’ fatto per essere installato su un dominio ( tipo www.nome.it ), una volta installato è possibile creare pagine statiche, dinamiche, e-commerce e tante altre cose molto interessanti.

Come iniziare ? I più inesperti vagano per la rete alla ricerca del servizio di hosting più economico, non pensando che chi meno spende …. meno ha !

Proprio oggi mi è capitato di parlare con una persona che per inesperienza ha attivato un dominio su un servizio di hosting low cost e dopo solo 6 mesi si è pentita della scelta, non potendo avere un’assistenza adeguata, persone reali con cui parlare etc …

Oggi su www.joomla.it ( la community ufficiale di Joomla! ) è uscito un articolo interessante proprio su come scegliere un hosting per joomla.

Vi invito a leggerlo e capire il perché la scelta del fornitore di hosting è essenziale per il successo del vostro progetto online ! Scoprirete come www.joomlahost.it ha supportato migliaia di persone a realizzare il proprio sito web e metterlo online!

Link all’articolo completo